Una campagna nazionale per raggiungere tutti i cittadini e diffondere la conoscenza che tutti noi possiamo salvare una vita di chi è colpito da un Arresto Cardiaco.
Con un breve video Babbo Natale e la sua Piccola Aiutante vi spiegano come riconoscere un arresto cardiaco ed intervenire rapidamente!

Comunicato Stampa

promo_nataleQuest’anno BabboNatale porta in dono il regalo più bello che ci sia: insegna a salvare una vita! E’ questo il tema del video didattico della campagna nazionale #NataleSalvaVita, realizzato gratuitamente dalle Onlus Pavia nel Cuore e Robbio nel Cuore, e patrocinato delle più importanti realtà nazionali sul tema dell’arresto cardiaco: CONACUORE, il Coordinamento Nazionale delle Associazioni del Cuore, e IRC-Comunità, rete formativa nazionale no-profit.

In poco più di due minuti Babbo Natale, con l’aiuto della sua piccola aiutante, spiega le manovre salvavita da mettere in atto in caso di arresto cardiaco, patologia che uccide ogni anno 60mila persone in Italia, una ogni 9 minuti circa.

Quando accade un Arresto Cardiaco – spiega il Dott. Enrico Contri, Medico e Consigliere Nazionale di IRC-Comunità – bisogna, per evitare danni cerebrali irreversibili alla vittima, intervenire nei primi 5 minuti, tempo nel quale i soccorsi raramente riescono ad arrivare. E’ fondamentale quindi che chi si trova vicino alla vittima chiami i soccorsi ed inizi immediatamente il massaggio cardiaco con compressioni profonde e veloci al centro del torace, proprio come insegna BabboNatale nel nostro video“.

La buona notizia è che circa il 70% degli arresti cardiaci avvengono in presenza di qualcuno – commenta il Dott. Enrico Baldi, Medico e Consigliere Nazionale di CONACUORE – La brutta notizia è che solo in un quarto di questi casi qualcuno inizia il massaggio cardiaco. Se almeno la metà delle persone che testimoniano un arresto cardiaco iniziasse le manovre salva-vita, come spiegato da Babbo Natale nel video, si salverebbero in Europa circa 100mila persone all’anno. Sarebbe davvero un bel regalo di Natale.

Il video è disponibile gratuitamente, insieme ad altre informazioni sulla campagna #NataleSalvaVita, sul sito dedicato: www.natalesalvavita.it